Settimana di studio all’estero per gli studenti del Tosi

Learning Week all'estero per sessanta studenti del “Tosi” ospiti di scuole in Germania e nel Galles.

Studenti dell'Itc Tosi in GallesRientro all’insegna dell’Europa per una sessantina di studenti dell’ITC “E. Tosi”: il nuovo anno per loro non inizia sui banchi di viale Stelvio, ma fuori dall’Italia, dove sono impegnati in due Learning Week. Si tratta di veri e propri corsi intensivi, promossi dalla Regione Lombardia e organizzati dall’Istituto in collaborazione con ACOF, da anni partner del “Tosi” in iniziative di formazione, concentrati nell’arco di una settimana, che mettono lo studente al centro di un cammino di apprendimento e scoperta.

I ragazzi hanno potuto mettere in gioco sul campo le competenze apprese a scuola, attraverso percorsi multidisciplinari innovativi e stimolanti, che hanno consentito loro di confrontarsi con il mondo, imparare a costruire nuove relazioni e mettersi alla prova sia sul piano didattico che su quello umano e personale, con un valore aggiunto: nessun costo per le famiglie.

A Brema, in Germania, il primo gruppo, guidato dalle prof. Winzenburg e Viganò, ha lavorato in lingua tedesca sulla tematica “Bremen: dalle migrazioni al mosaico multiculturale, un modello di integrazione”. Le attività didattiche si sono svolte presso “Casa” Internationale Sprachschule .

Il secondo gruppo, accompagnato dalle prof. Benedetti e Colombo, a Wrexham in Galles si è confrontato in lingua inglese sul tema “Wales: a country steeped in traditions. Come preservare le tradizioni nell’era globale”. La formazione si è tenuta presso lo
“Yale” College di Wrexham.

In sostanza, una full immersion, guidata da esperti esterni e arricchita dal contatto con le famiglie ospitanti, che ha permesso di stimolare la creatività e l’espressività degli allievi, valorizzando le inclinazioni esistenti o favorendo la scoperta di nuovi interessi, e di costruire relazioni e socialità attraverso il lavoro di gruppo.

«Le famiglie che ci ospitano sono molto disponibili, perciò, anche quando incontriamo qualche difficoltà con la lingua, cercano in ogni modo di aiutarci”, spiega Matteo (3di), “inoltre, l’autonomia è un obiettivo importante del progetto: i nostri ospiti ci hanno consegnato le chiavi di casa insieme all’abbonamento per i mezzi pubblici, in modo tale da poter scoprire la città da soli».

«L’intenso programma che ci è stato proposto è improntato all’apprendimento della straordinaria trasmissione delle tradizioni e della cultura gallese», spiegano Manuel e Gloria di 3AT, «Abbiamo potuto, attraverso un ricco programma di lezioni sul campo, conoscere la città di Llandudno, il castello di Caernafon, lo Snowdonia National Park ed il curiosissimo villaggio di Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch. Infine, ci attende una visita a Chester, situata al confine tra Galles ed Inghilterra».

Ma altri studenti stanno già preparando la valigia: 25 allievi, che hanno collaborato alla realizzazione di progetti estivi dell’Istituto, stanno per volare a Barcellona nel prossimo weekend, con le prof. Lemoigne e Reina, per scoprire le bellezze artistiche della città catalana. L’Europa, al “Tosi”, è una realtà.

In questi giorni, inoltre, la Preside incontrerà i genitori degli studenti di terza media martedì 11 gennaio alle ore 20.30 per presentare la proposta didattica e l’offerta formativa dell’Istituto. Durante l’Open Day che si terrà sabato 15 gennaio 2011, dalle ore 9.30 alle ore 18.00 sarà possibile visitare l’Istituto di viale Stelvio e prendere contatto direttamente, guidati dai docenti e dagli attuali allievi dell’ITC, con la sua realtà e con le molteplici attività che connotano la sua proposta formativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.