Sorpresa una minorenne a rubare in appartamento

La ragazza ha avuto anche una colluttazione con la proprietaria, poi l’arrivo dei carabinieri che hanno arrestato la giovane e portata al Beccaria

Sorpresa una minorenne a rubare in appartamento. I carabinieri della stazione di Somma Lombardo, nel corso della scorsa mattinata, hanno tratto in arresto una minorenne per rapina impropria. La giovane rom stava compiendo un furto: si era introdotta all’interno di un’abitazione di via Albania di Somma Lombardo dopo aver forzato il cancello di ingresso ed una porta finestra ma è stata sorpresa dalla proprietaria di casa che vi aveva appena fatto rientro.
La donna ha tentato di bloccare la minorenne che tentava di fuggire. Da qui ne è scaturito uno scontro e la proprietaria ha subito delle ferite, soprattutto contusioni, che sono poi state giudicate guaribili in 8 giorni.
I carabinieri della locale stazione sono prontamente intervenuti: hanno bloccando ed arrestato la giovane, sequestrati vari strumenti atti allo scasso. La minorenne, gravata da numerosi pregiudizi di polizia sia in Italia che all’estero per reati contro il patrimonio, è stata portata al centro prima accoglienza Beccaria di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.