“Torna a casa a piedi”, il nuovo disco di Cristina Donà

Esce martedì 25 gennaio l'ultimo lavoro discografico dell'artista che da appuntamento ai fan alaa Feltrinelli della Stazione Centrale di Milano. Poi a Roma e Verona

Arriva  nei negozi martedì 25 gennaio “Torno a casa a piedi” (EMI Music Italy), il nuovo disco di inediti di Cristina Donà, cantautrice italiana tra le più apprezzate dal pubblico e dalla critica, un album musicalmente ricco, sfaccettato, ma anche lieve e luminoso.

La cantautrice rhodense presenterà il suo nuovo lavoro con un mini tour nei principali store italiani durante i quali, affiancata alla chitarra da Saverio Lanza, suonerà in acustico alcuni brani di “Torno a casa a piedi”.
Questi gli apputamenti: il 25 gennaio a La Feltrinelli della Stazione Centrale di Milano (inizio ore 18.30), il 27 gennaio a La Feltrinelli di Via Appia 427 a Roma (alle ore 18.00), il 30 gennaio a La FNAC di via Cappello 34 a Verona (ore 17.00) e il 5 febbraio a La Fnac di via Roma 56 a Torino (ore 17.00).

«All’inizio di questo viaggio – racconta Cristina Donà - ero sicura di voler seguire una nuova rotta ed avevo chiare due cose: lavorare in modo diverso sui testi cercando un linguaggio più narrativo (“In un soffio” e “Torno a casa a piedi” su tutte) e allargare i miei orizzonti musicali collaborando con un musicista/produttore in grado di fare questo. Saverio Lanza – prosegue la cantautrice – con il quale condivido tutte le musiche di questo album, nonostante sulla carta potesse apparire lontanissimo dal mio mondo, si è invece rivelato fondamentale e sorprendente. Ha creato spazi sonori incredibili aiutandomi a realizzare il sogno musicale di questo nuovo album: aggiungere colori alla mia musica».

“Torna a casa a piedi” è un album che celebra la vita attraverso piccole istantanee. “Osservando la scena – afferma la Donà – ho cercato di ritrarla con leggerezza ed ironia. Tornare a casa a piedi è una scelta, non un imprevisto, è per me sinonimo di liberazione ed anche simbolo di libertà. E’ un momento di riflessione, di indipendenza, di autonomia. Durante lo spostamento a piedi è possibile osservare con più tranquillità le cose. Si possono meglio cogliere i dettagli che compongono la realtà, dove ogni scontata normalità nasconde, quasi sempre, lo straordinario, nel bene e nel male”.

Oltre al primo singolo “Miracoli” (attualmente in rotazione radiofonica) e alla title track “Torno a casa a piedi”, il nuovo disco di studio è composto da altre 8 tracce “Un esercito di alberi”, “In un soffio”, “Giapponese (l’arte di arrivare a fine mese)”, “Più forte del fuoco”, “Aquilone”, “Bimbo dal sonno leggero”, “Tutti che sanno cosa dire” e “Lettera a mano”, brani che portano la firma (testo e musica) di Cristina Donà affiancata da un musicista/produttore di grande spessore come Saverio Lanza (co-autore di tutte le musiche).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.