Transennata la spiaggia di Colmegna

Finanza in azione in località Pinzone. Forse un ordigno bellico alla base degli accertamenti

colmegna luinoTransenne, cartelli e nastro adesivo per delimitare l’area e impedirne l’accesso. È quanto da un giorno a questa parte diversi residenti hanno notato sulla spiaggia di Colmegna in località Pinzone. Si tratta di un arenile che si incontra, lasciandosi Luino alle spalle, subito dopo la galleria che porta alla frazione a lago di Colmegna (tecnicamente ancora comune di Luino).
Una zona battuta da sub che arrivano anche da fuori provincia per le immersioni e che proprio qui, qualche giorno fa, avrebbero notato un cilindro sospetto della lunghezza di una trentina di centimetri.
Attualmente sono in corso gli accertamenti per verificare la natura dell’oggetto, che potrebbe essere un ordigno di piccolo calibro – vedi bomba di mortaio – non esploso o abbandonato da decenni.
Della faccenda, comunque, si sta occupando la compagnia della Guardia di Finanza di Luino. In questo momento la prozione di spiaggia è molto limitata poiché il livello del lago è piuttosto alto. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.