Trasporti più cari, polemica nella maggioranza

Andrea Porrini (Lega) presidente della commissione trasporti replica al consigliere dell'Udc Flavo Ibba che si «oppone al provvedimento della giunta»

In attesa del voto in consiglio comunale che questa sera affronterà la questione, l’aumento dei prezzi dei trasporti pubblici tiene banco. Il provvedimento, com’era prevedibile, ha acceso una polemica all’interno della maggioranza. «Il consigliere Flavio Ibba (udc, ndr) – puntualizza Andrea Porrini (Lega Nord), presidente della commissione trasporti – non ha votato contro  ma si è astenuto. Questo poi è un provvedimento di Giunta che andrà discusso in consiglio comunale».
Il consigliere dell’Udc, replica a sua volta: «Il problema non è opporsi o astenersi – dice Ibba (foto sopra) –  perché in commissione io rappresento un partito e sono consapevole che ci debba essere un confronto. Sul piano personale mi oppongo a un provvedimento che penalizza i cittadini delle fasce più deboli e che comunque porterà ad un aggravamento delle loro finanze. Inoltre, mi oppongo a questo provvedimento perché è notizia di questi giorni che le polveri sottili fanno registrare livelli di emergenza. Non incentivare il trasporto pubblico vuol dire incrementare quello privato con un aggravio dell’inquinamento atmosferico. A monte di tutto questo c’è la linea politica dei tagli che non entra nel merito».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.