Un blog contro lo sfruttamento degli esseri umani

Nasce su Varesenews Tratta-menti, realizzato dalla Cooperativa Lotta contro l’emarginazione: “Racconteremo le storie delle persone spinte ad attraversare deserti e mari”

Un punto di vista diverso e approfondito sul tema della tratta e dello sfruttamento di esseri umani. È questo l’obiettivo del nuovo blog Tratta-menti, nato su Varesenews e realizzato dalla varesina Cooperativa Lotta contro l’emarginazione, nell’ambito di un progetto che vede coinvolta la Fondazione Cariplo e anche l’Università dell’Insubria.
 
Nel primo post i responsabili spiegano che si parlerà «infatti di un fenomeno sociale di notevole rilevanza ma caratterizzato da ambiguità, disinformazione e invisibilità. Occorre lavorare su stereotipi e pregiudizi che pesano sulle vittime anche quando riescono ad uscire dalle situazioni di sfruttamento».
 
Non si affronta quindi solo il fenomeno della prostituzione, ma anche della tratta e dello sfruttamento degli essere umani sotto diverse forme: «Nel blog faremo informazione su questo tema da un punto di vista legislativo, presenteremo i progetti, costruiremo momenti di dibattito e riflessione, parleremo dei diritti negati, proporremo seminari di informazione e sensibilizzazione sul tema che stimolino i partecipanti a diventare attori di cambiamento, presenteremo libri. Racconteremo le storie delle persone e rifletteremo sulle ragioni, dure, del partire, sulla decisione, sofferta, di attraversare deserti e mari, sul significato di parole come “terra” o “patria” e sul senso di sradicamento e di smarrimento che lo spostarsi porta sempre con sé. A qualsiasi latitudine. Sperando di provocare un mutamento culturale nelle attitudini e nelle mentalità collettive e di favorire l’accoglienza e l’inclusione sociale delle persone vittime».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.