Valcuvia Servizi apre un centro raccolta rifiuti specifico per le imprese

La struttura è a Cavona, frazione di Cuveglio: biodegradabili, cartone, materiali inerti o componentistica

E’ operativa dal 10 gennaio 2011 la nuova piattaforma ecologica di proprietà di Valcuvia Servizi s.r.l. La struttura di Cavona (frazione di Cuveglio) recentemente terminata è dedicata allo stoccaggio di rifiuti speciali, quelli cioè prodotti dalle imprese: biodegradabili, cartone, materiali inerti o componentistica.
L’impianto è indipendente rispetto al centro rifiuti riservato ai cittadini ed ha un accesso ed un regolamento completamente autonomo. Il centro di raccolta realizzato da Valcuvia Servizi s.r.l., società di proprietà di parte dei Comuni di Comunità Montana delle Valli del Verbano, ha concretizzato la proposta lanciata a suo tempo dall’Ente montano. Era stata infatti recepita come un’esigenza di questo territorio, caratterizzato da imprese di piccola e media dimensione, quella di poter disporre nella zona di un luogo dove conferire i rifiuti nel rispetto della normativa vigente.
Valcuvia Servizi s.r.l. ha ottenuto un’apposita autorizzazione da parte della Provincia di Varese all’esercizio dell’attività di stoccaggio dei rifiuti specialiprovenienti da terzi. L’impianto può prendersi in carico svariate categorie di rifiuti comprendenti scarti biodegradabili, segature trucioli e legno, carta e cartone, imballaggi di plastica e di materiali misti, materiali isolanti, rifiuti derivanti dall’attività di demolizione e costruzione, componenti dei apparecchiature.
L’accesso alla struttura è vincolato alla sottoscrizione di un contratto con Valcuvia Servizi s.r.l. Gli interessati possono pertanto rivolgersi agli uffici che hanno sede in P. zza Marconi 1 a Cuveglio oppure contattare tramite telefono 0332 658511, fax 0332 623554, e-mail info@valcuviaservizi.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.