Varese sostiene la ricerca sul cancro

Più che positiva la vendita in provincia delle arance per sostenere la ricerca del cancro. Dalla Finanziaria, però, arrivano pessime notizie

Il grafico realizzato da AIRC Più che positivo il bilancio delle vendita di arance in favore della ricerca sul cancro. I varesini hanno risposto all’appuntamento con attenzione e sensibilità: già nel primo pomeriggio (sabato 29 gennaio) avevano distribuito tutte le n. 504 reticelle di arance per un incasso totale di euro 4.659.

Tanta generosità, però, potrebbe essere messa in pericolo dalla nuova Finanziaria che sembra voler tagliare i fondi del  5×1000. Nel grafico realizzato da AIRC, l’associazione che sostiene la ricerca sul cancro, si evidenzia come questo intervento penalizzerebbe il settore!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.