“Bascialla non aiuta certo a far navigare la barca”

Il consigliere comunale di Futuro e libertà ha presentato ben 8 mozioni. Il sindaco Candiani non gradisce: “Dove è stato fino a ieri?”

Valanga di mozioni e interrogazioni nel prossimo consiglio comunale. Ben 8 presentate dal solo Fabio Bascialla, del gruppo Futuro e Libertà, in minoranza dallo scorso fine anno quando si oppose alla cessione della biblioteca alla Seprio Servizi. Diversi gli argomenti delle mozioni e interrogazioni presentate: dalle fioriere in via Santo Stefano, alla distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata.
Il sindaco Stefano Candiani non nasconde la propria irritazione: «Un modo di fare che certamente non mi piace. Bascialla può fare quello che vuole, è suo diritto di consigliere presentare le richieste che crede, ma mi domando dove sia stato fino ad oggi. Minaccia querele e altro ed è un atteggiamento politicamente ipocrita perché nasce all’improvviso. Quando era in maggioranza non si è mai sentito, non è venuto una volta in ufficio a chiedere o a cercare dialogo, o a sollecitare alcun problema. Forse ora gli interessa solo bucare la barca: non certamente aiutarla nella navigazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.