Accoltella l’amico di 19 anni, arrestato

Una festa di compleanno si è trasformata in un episodio drammatico, con una rissa sfociata in un tentato omicidio

I militari della Compagnia di Legnano, nella notte, hanno arrestato un ragazzo albanese 19enne, pregiudicato, per il reato di tentato omicidio. All’una di notte è giunta una richiesta di intervento alla centrale operativa, in cui si segnalava una rissa a Legnano, nel parcheggio antistante al centro commerciale “ Legnano 2000”. Immediato l’intervento dei carabinieri che, giunti sul posto, hanno trovato un ragazzo 19enne di Canegrate sanguinante sul marciapiede. Gli amici, intorno a lui, riferivano che era appena stato aggredito con un coltello da un ragazzo albanese facente parte della loro compagnia. La vittima, infatti, aveva festeggiato nel locale “Nero Cafè” il suo compleanno, ma all’improvviso era nato un diverbio con il suo aggressore, tra l’altro suo invitato, continuato fuori dal locale, nel parcheggio. Ad un certo punto l’aggressore ha estratto un coltello a serramanico con una lama di 10 cm e ha inferto diversi colpi alla vittima, nella parte del torace/cuore, facendolo cadere esanime a terra. Subito dopo è fuggito via a bordo di una macchina guidata da un complice. Il 118 ha quindi trasportato il malcapitato in ospedale a Legnano, dove è stato medicato e dove i medici gli hanno dato una prognosi di 40 giorni. Nel frattempo i carabinieri hanno dato inizio alle ricerche dell’aggressore, trovandolo dopo circa un paio d’ore a Canegrate, nell’abitazione della fidanzata minorenne, con addosso una tuta pulita. Una perquisizione ha poi permesso di rinvenire gli indumenti sporchi di sangue. Il giovane è stato quindi fermato per il reato di tentato omicidio e portato al carcere di San Vittore a Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.