Al centro Le Betulle “l’Italia s’è desta”

Tante iniziative per i 150 anni dell'Unità d'Italia dentro e fuori dal centro commerciale. Mezzi storici, foto con figuranti in costume d'epoca, spaccato di vita militare del 600 e tante altre iniziative dal 30 maggio al 12 giugno

«Non solo con una finalità di marketing per promuovere i nostri esercizi ma ha anche con un’intento sociale, culturale e celebrativo per il nostro Paese». Così Marica Fredella, direttrice del centro commerciale Le Betulle di Solbiate Olona, ha voluto descrivere l’iniziativa per i 150 anni dell’Unità d’Italia che prenderà vita dentro e fuori dalla struttura dal 30 maggio al 12 giugno. Una serie di eventi che rievocheranno la storia d’Italia attraverso le uniformi, i mezzi militari storici, le grandi battaglie del passato. Il tutto sotto l’attenta supervisione del colonnello Ciaraffa.

La dirigenza del centro commerciale solbiatese ha voluto coinvolgere nell’iniziativa anche le scuole della Valle Olona: « E’ importante che vengano anche le scolaresche della Valle Olona – ha detto Marica Fredella –  soprattutto per il legame che questa iniziativa ha voluto stringere con il territorio. Ad esempio con la presenza degli evocatori della battaglia di Tornavento». La galleria commerciale ospiterà una mostra di divise militari storiche da Garibaldi ai tempi nostri che sarà visitabile a partire dal 30 maggio.

Parte del parcheggio ospiterà, invece, mezzi militari storici anche imponenti, uno di questi pesa addirittura 12 tonnellate, nei due fine settimana del 4-5 e dell’11-12 giugno.Sarà possibile anche ottenere una foto ricordo con i rievocatori in divisa sia il giorno dell’inaugurazione, il 30 maggio, che i due fine settimana successivi. Per domenica 5 maggio, nel pomeriggio, sarà possibile assaggiare una fetta della torta tricolore che verrà preparata per l’occasione mentre il 12 giugno ci sarà una rievocazione di vita militare del 600 ad opera dell’Associazione storico culturale Tercio De Saboya di Tornavento.Gli eventi sono organizzati in collaborazione con l’azienda La Chiocciola e hanno il sostegno dell’amministrazione comunale di Solbiate Olona che li ha inseriti all’interno delle iniziative "Echi della Valle Olona".  Soddisfatto il sindaco Luigi Melis: «Si tratta senza dubbio di un’importante iniziativa che ci fa da stimolo. La direttrice, che ringrazio, è stata animata dal giusto spirito di collaborazione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.