Al cinema la storia di Tatanka, tra fantasy e thriller

Nelle sale esce "Red" con Bruce Willis, Morgan Freeman ed Helen Mirren. Dall'America arriva anche "Beastly" e "Con gli occhi dell'assassino" mentre è italiano il fim che racconta la storia del pugile

Bruce Willis, Morgan Freeman ed Helen Mirren recitano insieme in Red, in uscita nei nostri cinema mercoledì 11 maggio. Paul Moses è un ex agente della CIA impiegato nelle cosiddette operazioni “in nero”. Vive isolato dal mondo e ha pochi sporadici contatti con gli altri. Il suo problema più grande è rappresentato dal nuovo direttore della CIA, che messo a conoscenza della sua esistenza e delle sue attività ha deciso di eliminarlo, avvalendosi di un giovane sicario.

L’11 maggio potremo vedere anche una pellicola fantasy e romantica, Beastly. Kyle (Alex Pettyfer) è un adolescente bello ed arrogante: quando sulla sua strada incontra la misteriosa Kendra (Mary-Kate Olsen), per lui cominceranno i guai. La ragazza infatti ha dei poteri magici e, stanca delle umiliazioni subite da Kyle, lo trasforma in un mostro, così che il suo aspetto fisico rispecchi la sua bassezza interiore. Il ragazzo per tornare umano dovrà trovare entro un anno dall’incantesimo una donna che si innamori di lui al di là delle apparenze. Il compito si dimostrerà molto arduo e Kyle imparerà l’importanza della bellezza interiore…
Il prossimo fine settimana arriva nelle sale un thriller spagnolo prodotto da Guillermo Del Toro, Con gli occhi dell’assassino. La sfortunata Julia è affetta da una malattia che comporta la perdita progressiva della vista. Quando la sorella gemella si suicida, la ragazza crede che la tragedia sia conseguenza di un terribile segreto: un misterioso assassino si aggira per la città, pronto a colpire di nuovo. Julia sente che il tempo a sua disposizione, prima che accada il prossimo omicidio, è sempre meno e deve cercare di fermare la mano del killer. C’è spazio anche per Tatanka, un film italiano che racconta una bella storia nei territori in mano alla camorra. Grazie all’incontro con il mondo della boxe, un ragazzo senza speranza troverà il suo riscatto, percorrendo un cammino che lo porterà all’autorealizzazione passando dalla periferia di Caserta ai combattimenti clandestini di Berlino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.