Alianti a terra nella terza giornata del gran prix

Giornata sfortunata quella di martedì per il Grand Prix di volo a vela, i piloti sono rimasti a terra a causa delle avverse condizioni meteo. Previsioni incerte anche per la giornata di mercoledì

Giorgio Ballarati, direttore di garaGiornata sfortunata per il Grand Prix di volo a vela, oggi i piloti sono rimasti a terra a causa delle avverse condizioni meteo. A Calcinate alianti fermi, nulla da fare per la terza giornata.
Piloti e staff pronti questa mattina alle ore 9.00 presso l’Aero Club Adele Orsi. Gli alienati sono stati schierati in pista come se tutto dovesse partire regolarmente. Deciso anche il tema di gara, più corto vista l’analisi delle condizioni meteorologiche. Solo 135 i chilometri da percorrere, Calcinate-Zogno e rientro il tragitto concordato.

Alle 12.45 il direttore di gara Giorgio Ballarati (nela foto), in comune accordo con il Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare Guido Guidi, ha ufficializzato la scelta: “oggi no task”. Dispiacere tra i piloti che non hanno quindi potuto volare. Questa scelta avvalora la bellezza di questo sport, una dimostrazione di come tutto dipenda dalla natura e dai fenomeni meteorologici.
Previsioni incerte anche per la giornata di domani, piloti in attesa di notizie meteo per il proseguo della gara.

Segui la diretta delle gare
L’articolo con il  programma del Gran Prix e gli eventi collaterali


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.