Alla sagra dell’asparago come al villaggio vacanze

In centinaia a ballare il meneito, con l'orchestra del sabato sera. Non è fatta solo di risotto la festa che anima la primavera cantellese

Sette quintali d’asparagi, migliaia di piatti pronti, cinque pasti in due settimane, sei band diverse per ballare: la sagra dell’Asparago quest’anno ne ha dati, di numeri. 
Ma quelli meno noti sono quelli del numero di persone che fa ballare, nella sua "balera" da 144 metri quadri: sempre di più sono infatti i varesotti che smaltiscono il risotto all’asparago danzando. Non ci credete?
Guardatelo qui, il filmato testimonianza: in centinaia a ballare il meneito, chè pareva d’essere in un villaggio vacanze, più che in un paese al confine con la Svizzera.
Per la cronaca, l’orchestra che ha fatto scatenare i partecipanti di ogni età è stata quella di "Daniele Violi e il sogno Italiano" con la scatenata cantante Cristina, che si è esibita sabato 21. Con questo filmato, si apre la "bella stagione", quella dell’allegria per tutti: e sparse nelle feste della provincia, ne potremo vedere – e provare – delle belle

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.