Alla scoperta del monte Val de’ Corni

La consueta passeggiata del venerdì “alla scoperta di una delle cime forse meno note della Valganna”

val corni valgannaQuesta settimana Emiliano di Valganna.info ci accompagna alla scoperta del Monte Val de’ Corni.
"Una delle cime forse meno note della Valganna – dice Emi nel suo racconto – il Monte Val de’ Corni è in realtà un’ampia cresta formata da varie quote il cui punto più alto si trova a 993 metri. Trovandosi a metà strada tra il Poncione e il Piambello rimane, per così dire, schiacciata tra le altre due mete ben più frequentate. Eppure ha diversi motivi d’interesse, specie per i bei panorami e la presenza di porfidi dalle forme a volte curiose, che possono ricordare un po’ quelli del Monte Martica sull’altro lato della valle. La cima principale rimane invece completamente ostruita dalla vegetazione, e non offre particolari attrattive, ma in un giro ad anello come questo l’escursione è in sè molto gradevole ed appagante. La difficoltà della passeggiata è classificata come media.
Il giro comporta si e no 1 ora e mezza, senza contare le eventuali pause. Il sentiero segue in parte il percorso dedicato alla GEV Giorgio Faccio."

Galleria fotografica

La Val de' Corni 4 di 13

Ecco la passeggiata su valganna.info

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Val de' Corni 4 di 13

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.