Ambiente: un aiuto alle aziende per la certificazione

Uno stanziamento di 150mila euro da parte della Camera di Commercio per contributi a favore delle piccole e medie imprese varesine, per sviluppo e certificazione di sistemi di gestione ambientale

Lo stanziamento complessivo è di 150mila euro ed è destinato ad aiutare le pmi varesine a sviluppare e certificare sistemi di gestione ambientale. La Camera di Commercio rinnova anche per il 2011 il proprio sostegno alle piccole e medie imprese che decidono di adottare strumenti di certificazione ambientale a carattere volontario.
I contributi, pari al 50% dei costi ammissibili e fino a un massimo di 10mila euro, finanzieranno le spese relative allo sviluppo e certificazione di sistemi di gestione ambientale ISO 14001/EMAS e all’ottenimento dei marchi di qualità ambientale di prodotti e/o servizi. Le spese oggetto di contributo sono quelle sostenute dalle aziende o dai loro consorzi nel periodo compreso tra il 3 maggio 2010 ed il 31 maggio del 2012.
Le domande possono essere trasmesse on-line fino al 31 maggio p.v., seguendo la procedura telematica indicata nel sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it ed accessibile alla sezione “Contributi”. Il bando di contributo verrà presentato ufficialmente nel corso del seminario dal titolo “La certificazione ambientale: opportunità per le imprese nell’ambito del Green Public Procurement”, che si terrà lunedì 9 maggio dalle ore 14 al Centro Congresso Ville Ponti di Varese. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo Sportello Ambiente dello stesso ente camerale (tel. 0332/295.335; mail: ambiente@va.camcom.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.