Anche Ebagua ko nel Varese che sfida il Siena

Penultima di stagione regolare per i biancorossi chi giocano alle 20,45 nella città del Palio. Il centravanti fratturato al naso, in attacco Alemao e De Luca

È un Varese che in altri tempi si sarebbe definito "sperimentale" quello che stasera – lunedì 23 – alle 20,45 scenderà in campo a Siena per la penultima partita di stagione regolare. Gara che ha poco da raccontare: i bianconeri toscani sono già promossi e vogliono dare l’ultimo abbraccio al proprio tecnico Antonio Conte, ormai destinato alla panchina della Juve; la squadra di Sannino è quasi certa di chiudere il campionato al quarto posto vista l’ultima vittoria del Novara e soprattutto è decimata da infortuni e squalifiche.

TANTE NOVITA’ – L’ultima notizia, negativa, a livello di infermeria riguarda Giulio Ebagua; il centravanti nigeriano (mattatore all’andata con la rete di tacco dell’1-0 – nella foto) ha riportato una frattura al naso durante la rifinitura pre-match e dunque non sarà della partita. Si risolve così il dubbio dell’attacco, già orfano dello squalificato Neto Pereira: in campo dal primo minuto andranno infatti il rientrante Alemao e il giovane De Luca a dar vita a un’accoppiata inedita. Il reparto avanzato non è però l’unico a risultare rivoluzionato: in difesa i soli titolari sono i terzini Pisano e Pugliese, mentre in porta rivedremo Moreau con Camisa e Figliomeni centrali. Avanzato così a centrocampo Dos Santos in coppia con Osuji, mentre sulle ali ci sarà spazio per Concas e Nadarevic. E anche il Siena cambierà parecchie pedine rispetto alle ultime partite, anche se in campo ci andranno comunque giocatori del calibro di Vergassola, Brienza, Calaiò e Reginaldo.

METTERSI IN MOSTRA - Se è evidente che l’undici di Sannino è rivoluzionato, è altrettanto chiaro che chi scenderà in campo avrà l’occasione di mettersi in mostra, spesso dopo tanta panchina. «A Siena c’è spazio per chi ha giocato meno – conferma il tecnico prima di partire per la Toscana – ma noi stiamo già lavorando per i playoff, quando avrò bisogno di una rosa completa di tutti i giocatori. È un tram che passa una volta nella vita e quindi dobbiamo fare di tutto per riuscire a salirci. Onoreremo l’impegno di Siena e quello in casa con il Piacenza, provando ad allungare le nostre serie positive e soprattutto ci prepareremo con "la testa" alle gare successive».

Siena – Varese (Probabili formazioni)

Siena (4-2-4): Farelli; Cacciatore, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Vergassola, Marrone; Brienza, Caputo, Calaiò, Reginaldo. All. Conte.
Varese (4-4-2): Moreau; Pisano, Figliomeni, Camisa, Pugliese; Concas, Osuji, Dos Santos, Nadarevic; Alemao, De Luca. All. Sannino.
Arbitro: Merchiori di Ferrara (Evangelista e Bagnoli).

Serie BRisultati, tabellini e classifica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.