Anziana muore ustionata nella sua abitazione

La disgrazia nella serata di martedì, mentre la donna stava cucinando. Ad avvisare i soccorsi i vicini dopo che la donna non rispondeva alle loro chiamate

Un’anziana è stata trovata morta dai vigili del fuoco di Busto Arsizio nella sua abitazione di via Bozzoni 9 a Cairate. La donna aveva subito gravi ustioni al corpo. Non è stato possibile accertare il momento del decesso, che verrà stabilito solamente dall’autopsia che è stata disposta. I vigili del fuoco di Busto – Gallarate sono stati chiamati attorno alle 18.30 di martedì pomeriggio 24 maggio, dopo che la donna non rispondeva alle chiamate dei vicini, che non l’avevano vista per tutto il giorno.
Sul posto era stata anche inviata una pattuglia della Polizia locale di Cairate. I soccorritori, una volta entrati in casa, hanno trovato l’anziana ormai deceduta e accasciata su un divano. Dai primi accertamenti sembrerebbe trattarsi di una disgrazia accaduta mentre la donna stava cucinando. La poveretta, ha evidentemente tentato di spegnere le fiamme da sola senza riuscirci e senza riuscire nemmeno a dare l’allarme. In questo frangente ha probabilmente riportato le gravi ustioni che ne hanno poi causato la morte. Sono comunque in corso indagini approfondite per determinare che cosa ha generato l’incendio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.