Astuti a Gurone: “Più spazi per la socialità”

Il candidato sindaco di PD, IdV, SEL, AttivaMente Donne e Malnate Sostenibile in "tour" elettorale nei quartieri malnatesi. Sarà a Rovera giovedì 5 maggio alle ore 21

Oltre cento persone in una corte. La politica, insomma, esce dai palazzi e torna in mezzo alle persone. Un contesto molto particolare, quello della "curt de’ Marzei" – così la chiamano i guronesi – per il secondo degli incontri con le frazioni organizzati dalla coalizione a sostegno di Samuele Astuti. Il candidato sindaco per Malnate, sostenuto da PD, IdV, SEL, AttivaMente Donne e Malnate Sostenibile, ha voluto in questo modo sollevare «il problema della mancanza di spazi di incontro per i cittadini – spiega Astuti -. Questa è la frazione in cui ho sempre vissuto. È evidente che sul territorio mancano degli spazi per la socialità, spazi per incontri e dibattiti pubblici. Ci prendiamo a cuore il problema, pensando a una soluzione».
Astuti dato il via alla serata sottolineando l’origine del Progetto Malnate 2020, un programma «ricco di contenuti e partecipato». Ha poi lasciato la parola ai candidati guronesi che hanno dato ai loro concittadini un assaggio del programma: territorio, manutenzioni, servizi alla persona, bioidee e politiche per i giovani gli argomenti trattati.
Il pubblico ha infine dato vita a un dibattito conviviale e sincero, in cui hanno primeggiato la richiesta di attenzione per le manutenzioni di strade e spazi pubblici. 
Aatuti ha concluso richiamando tutti al senso civico: «I sondaggi nazionali danno un’altissima percentuale di indecisi e potenziali astenuti. Io invito tutti ad esercitare il diritto-dovere del proprio voto, a maggior ragione per le elezioni amministrative, in cui si prendono decisioni che incidono concretamente sulla vita della comunità ».
L’appuntamento per i cittadini di Rovera è invece fissato per giovedì 5 maggio alle ore 21 in piazza Don Lazzari,"la piazza vicino alla chiesa" come recita il volantino, a testimonianza della genuinità della vita nelle frazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.