Astuti saluta il commissario prefettizio e prende i poteri

Passaggio di consegne tra il nuovo sindaco e Annunziato Vardé, in partenza per Napoli. Ampliamento scuole earea ex siome gli argomenti affronatti nell'incontro

Il primo giorno del suo mandato Samuele Astuti, nuovo sindaco di Malnate, lo ha dedicato al passaggio di consegne con il commissario prefettizio Annunziato Vardè.
«Abbiamo parlato molto di politica – spiega Astuti – ci siamo confrontati sul risultato del voto e sulle elezioni in generale. Abbiamo poi trattato dello stato di avanzamento dei vari progetti. Il primo preso in esame è stato quello inerente la scuola media, per cui è già pronto l’ampliamento. Il discorso è poi passato sulla situazione della ex Siome della Folla, per la quale si dovrà parlare nei prossimi mesi con i propetari dell’area, che però sembrano intenzionati a collaborare per una risoluzione ideale del problema».
«Riguardo ai miei primi giorni da sindaco – continua Astuti – inizierò a fare un giro dei vari uffici per ambientarmi e conoscere tutti i collaboratori, mentre per quanto riguarda la giunta devo valutare con le liste civiche e con il partito quale sarà la soluzione migliore, anche se per adesso non ho ancora intavolato il discorso con nessuno ed è ancora prematuro parlare di numeri e candidati. Entro settimana prossima, dopo che avrò incontrato tutti i miei sostenitori, potrò dare i nomi dei cinque assessori. Voglio solo anticipare che verranno scelti in base alle competenze, che sarà il criterio primario, poi agiremo in base all’esperienza e al rinnovamento in cui crediamo». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.