Attivato, in biblioteca, il servizio interprestito

Anche la biblioteca, che ha aderito alla rete provinciale, ha il servizio che permette di ricevere libri, cd e video direttamente nel proprio comune

Come promesso anche a Golasecca è arrivato l’interprestito. Dopo l’adesione alla Rete Bibliotecaria Provinciale, approvata lo scorso mese di febbraio dal Consiglio Comunale, e dopo alcuni mesi di formazione del personale, anche la Provincia di Varese ha dato l’ok affinchè la biblioteca di Golasecca a partire dal 30 maggio 2011 sia raggiunta dal servizio di interprestito libri, attivo su tutto il territorio provinciale. «Ringrazio l’Assessore provinciale Francesca Brianza – afferma il Sindaco Madì Reggio -per avere accordato a Golasecca, e in tempi brevissimi, l’attivazione dell’interprestito, un servizio che per un piccolo Comune come il nostro è molto importante, in quanto offre la possibilità agli utenti di disporre di un patrimonio documentario molto vasto, costituito da tutte le biblioteche della provincia di Varese». Da oggi quindi c’è la possibilità di prenotare comodamente un documento (libro, dvd, ecc.), tra le migliaia dei documenti catalogati, che arriverà a Golasecca il lunedì mattina. «Questo rappresenta il primo step di un progetto che prevede il trasferimento dalla sede attuale della biblioteca di viale delle Scuole, nell’edificio da ristrutturare in piazza libertà, dove si prevede di creare un polo culturale-museale – spiega il primo cittadino. L’iscrizione alla Rete bibliotecaria provinciale è gratuita, ed avviene attraverso la Carta Regionale dei Servizi (CRS). Chi volesse richiedere un libro lo può fare direttamente da casa propria consultando il catalogo online all’indirizzo
http://
webopac.bibliotecheprovinciavarese.it oppure si può rivolgere alla biblioteca, che per ora rimane aperta il martedì pomeriggio dalle 14 alle 18 e il sabato dalle 14 alle 15, anche se a breve si conta di ampliare l’orario di apertura, per dare maggiori possibilità di accesso ad un pubblico che si spera possa diventare sempre più ampio. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.