Balotta: “Malpensa doveva essere l’Hub del Sud Europa”

Il commento di Legambiente alla la notizia del ritiro dallo scalo varesino di Lufthansa. «Il management Sea dovrebbe cercare di far funzionare al meglio l'esistente»

«Malpensa doveva essere l’Hub del Sud Europa, con un’Alitalia regina incontrastata dei cieli domestici, mentre ora rischia la marginalizzazione» È quanto sostiene Dario Balotta di Legambiente Lombardia, secondo cui «è stato di recente fatto un piano di investimenti, approvato dall’azionista principale, il Comune di Milano, da 1,2 miliardi di euro, con una terza pista nel parco del Ticino, del costo di 300 milioni, quando non ci si accorge che neanche Lufthansa Italia vorrà crearvi una base di armamento». Secondo l’esponente di Legambiente, inoltre «la terza pista in lombardia c’è
già ed è a Montichiari (Brescia)
. Il management Sea più che dedicarsi a nuovi e faraonici piani di sviluppo, dovrebbe cercare di far funzionare al meglio l’esistente, fornendo servizi di qualità e quantità competitivi con gli aeroporti del Nord Europa, coniugati con un rigoroso rispetto dell’ambiente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.