Berlusconi sostiene la moratti: in seimila al Palasharp

Il premier ha definito l'eversione dei pm di Milano "un cancro da estirpare"

Una folla di sostenitori del Pdl ha accolto il premier Berlusconi al Palasharp. Il presidente del consiglio è arrivato in città per sostenere la candidatura del sindaco Moratti per le elezioni amministrative di settimana prossima.

Berlusconi ha espresso ancora forti e violenti contrasti con la magistratura. Ha definito l’eversione dei pm di Milano un “cancro da estirpare” e la Corte costituzionale come “prona ai pm di sinistra”. Ha anche richiesto a gran voce una nuova riforma sulle intercettazioni.

Poi Berlusconi ha parlato dei meriti della sua amministrazione (“In tre anni stabilizzati 63mila precari”), ha ribadito la fiducia nella Moratti e ha definito Pisapia un “candidato sindaco da pazzi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.