Bossi e la battuta piccante a La Russa

Clima scherzoso. I due ministri si incontrano in corso Matteotti durante la campagna elettorale insieme all'assessore Sarah Nidoli e il senatùr si lascia andare. Guarda il Video

bossiUmberto Bossi incontra la gente a Varese, seduto al tavolino di un bar, sotto il balcone delle sezione cittadina e incontra casualmente il collega del consiglio dei minstri, Ignazio La Russa, che ha appena terminato un comizio con i candidati cittadini del Pdl. I due ministri sono di ottimo umore e scherzano insieme. La Russa arriva con l’assessore allo sport Sarah Nidoli che attira lo sguardo del leader leghista. Scambio veloce di battute con una militante e  Bossi la spara grossa su La Russa. «Lui è un porcone….». Risate generali, ma è solo uno scherzo, La Russa non si offende e anzi continua lo scambio di battute. Un clima rilassato dunque tra Pdl e Lega mentre Bossi conferma a ogni passaggio il gusto per la battuta un po’ guascona, che lo rende così popolare tra i suoi e non solo. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.