Capecchi vince a San Pellegrino Terme

Il corridore della Liquigas si impone su Seeldrayers e Pinotti dopo una lunga fuga a tre. Contador resta leader, il nostro Garzelli tiene la maglia verde

Alberto Contador in maglia rosa, il nostro Stefano Garzelli sempre leader della montagna, Scarponi e Nibali che continuano a occupare il secondo e il terzo gradino del podio. Questi i verdetti della 18a tappa del Giro d’Italia che ha visto la bella vittoria del giovane italiano Eros Capecchi della Liquigas-Cannondale.
Il 24enne perugino si è imposto in una volata a tre sul traguardo di San Pellegrino Terme, davanti ai compagni di fuga Pinotti e Seeldrayers mentre poco dopo è stata la volta di Brambilla e Tiralongo; compatto invece il gruppo dei migliori.
Intanto è arrivata un’altra notizia relativa a Contador: l’udienza al Tas che lo vedrà protagonista per dirimere la questione doping in cui è coinvolto (positività al Tour 2010, assoluzione da parte della giustizia spagnola) è stata rinviata dal 6-8 giugno a data da destinarsi.
Ora il Giro è pronto ad attraversare il basso Varesotto, nella tappa che porterà i corridori da Bergamo a Macugnaga, passando per il Mottarone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.