Cattaneo: “Malpensa saprà reagire”

L'assessore alle Infrastrutture e mobilità di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo sul cambio di strategia da parte di Lufthansa Italia

«Malpensa continua a crescere e se non è morta con l’uscita di Alitalia che faceva ben più della metà del traffico, non morirà certo per il cambio di strategia di Lufthansa che fa meno del 10%», è il commento dell‘assessore alle Infrastrutture e mobilità di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo sul cambio di strategia da parte di Lufthansa Italia. «Dispiace constatare come la scelta di Lufthansa Italia di competere sulle rotte europee con la concorrenza agguerrita delle compagnie low cost, anziché di investire sui collegamenti a lungo raggio che noi abbiamo più volte richiesto e dove pure Alitalia aveva lasciato un mercato sguarnito, non si sia dimostrata vincente alla prova dei fatti. Lufthansa annuncia contemporaneamente una crescita a doppia cifra della propria offerta nel nostro Paese: vedremo come e dove. Ma sono sicuro che il nostro aeroporto una volta di più saprà trovare il modo per trarsi d’impaccio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.