Cattaneo sostiene Brusa:”Albizzate deve uscire dal suo isolamento”

La lista ha organizzato una serata sul tema delle collaborazioni con altri comuni ed enti del territorio. La candidata:"Apriremo il confronto con i cittadini e con le commissioni comunali"

Sono 15 anni che non si sente parlare di Albizzate, «un paese che si è isolato per colpa della sua amministrazione». Parola di Raffaele Cattaneo, assessore regionale ai trasporti, ospite della serata a sostegno della candidatura di Eliana Brusa.
E il tema della serata era proprio questo: collaborazioni con altri comuni ed enti del territorio. Ospiti, oltre all’assessore Cattaneo, l’assessore provinciale Baroni e i due sindaci di Solbiate, Marco Riganti, e Jerago, Giorgio Ginelli che hanno aperto lo sguardo sulle tante collaborazioni che i comuni, spesso al di là delle barriere politiche, intrecciano con i comuni vicini e con gli enti Provincia e Regione. La stessa Eliana Brusa ha annunciato di voler puntare proprio su queste collaborazioni perché, ha detto la candidata, «la sinergia tra diverse realtà è scritta nel mio curriculum vitae, grazie alle tante collaborazioni intrattenute con le Pro Loco di tutto il territorio». Ed è proprio da questa attività che la lista si è posta la domanda: «ma se la collaborazione delle associazioni e della Pro Loco porta tanti benefici, perché non lo fa anche l’amministrazione comunale?».
E la risposta è arrivata proprio dall’assessore Cattaneo che ha sintetizzato così:«da assessore ai trasporti ho sentito la voce di quasi tutti i comuni della regione perché ognuno in un modo o nell’altro ha dei problemi che rientrano nel mio settore di competenza. Ad Albizzate c’è anche una stazione ferroviaria quindi a maggior ragione dovremmo poter collaborare: eppure la voce di Albizzate non l’ho mai sentita. Le tante energie delle associazioni che si muovono nella vostra comunità hanno bisogno di persone capaci di lasciarle esprimere di più, con maggior forza, come direttori d’orchestra». Immaginandosi nelle vesti di direttrice d’orchestra Brusa promette, «il nostro programma sarà aperto alla critica costruttiva e ai suggerimenti, intendiamo aprire un confronto diretto con i cittadini e reintrodurre le commissioni comunali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.