Chiodi (Pdl): “Sono stato a Roma per Giovanni Paolo II”

Il candidato informa i suoi elettori della esperienza vissuta in piazza san Pietro

Il candidato Giovanni Chiodi, impegnato nella campagna elettorale del comune,  ha partecipato alla cerimonia di beatificazione di Giovanni Paolo II e ci ha inviato una riflessione.

—-

Caro Direttore,
oggi con alcuni altri amici ho scelto di fermare la mia campagna elettorale per andare a Roma a festeggiare la beatificazione di Giovanni Paolo II.

E’ stata una grande occasione per accorgersi che non ho perso un giorno della mia campagna come candidato al consiglio comunale di Varese, ma un giorno guadagnato per riscoprire il valore della testimonianza di "un gigante della fede" come Giovanni Paolo II.

Come me, molti altri hanno atteso molte ore in coda per poter entrare in piazza S. Pietro durante la notte tra sabato e domenica ma, appena entrati nel colonnato, nonostante la fatica della notte insonne si facesse sentire, ha prevalso lo stupore per tutte quelle persone commosse venute da ogni parte del mondo per affermare la loro appartenenza alla Chiesa.

Cordialmente,
 
Giovanni Chiodi

Candidato del Popolo della Libertà

al Consiglio Comunale di Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.