Cimberio a Cantù: primo derby di una lunga serie?

Il confronto lombardo potrebbe essere uno dei quarti di finale. Varese al Pianella (domenica 18,15) senza tifosi e senza diversi titolari. In campo sia Talts sia Serapinas

Il campionato italiano di basket è strano, non tanto per i risultati quanto perché costringe tifosi e addetti ai lavori ad abituarsi, o meglio ad adattarsi, a calendari ondivaghi e burrascosi. Si inizia tardi, si giocano partite a raffica sotto le feste, ci si ferma tre volte e ora, giunti al rush finale, non si riesce neppure a godersi la qualificazione playoff che già bisogna pensare all’ultimo turno di campionato e ai successivi spareggi scudetto.
Se dunque in casa Cimberio sono ancora in tanti a ripensare all’altra sera, quando il successo su Montegranaro è coinciso con il ritorno ai playoff dopo quattro lunghi anni, i giocatori e lo staff tecnico sono stati costretti a rimettersi subito in moto perché domani – domenica 15 – Varese sarà a Cantù per chiudere la regular season (18,15) nel modo più classico possibile. Al "Pianella" va in scena per la 124a volta il derby della provincia lombarda, quella che spesso e volentieri ha saputo superare le metropoli in termini di risultati e passione.
Peccato che qualcuno da quest’ultimo aspetto risulti oltremodo carente, e così la prevista trasferta dei tifosi biancorossi in Brianza è tristemente saltata (quando già l’organizzazione era partita) nonostante la partita di andata – riaperta agli ospiti dopo alcuni anni – non avesse creato alcun problema. Ebbene, sarà curioso capire cosa avverrà nel futuro prossimo perché destino vuole che Cantù-Varese potrebbe essere (è la soluzione più probabile tra quelle ancora possibili) uno dei quarti di finale playoff: aprire le porte questa volta poteva essere un test di organizzazione e maturità per tutti e invece l’occasione è già stata gettata al vento.

DERBY CON VISTA SUI PLAYOFF - Il match del "Pianella" dunque servirà da spareggio per la classifica finale: la Bennet spera ancora nel secondo posto, in ballottaggio con l’Armani Jeans; la Cimberio attende di capire quale sarà la posizione finale tra il quinto e il settimo posto. Già evitato l’ottavo, quello più scomodo perché manda la "vittima sacrificale" nelle fauci del babau Siena (che sa essere… magnanima, come dimostrano le sconfitte con Avellino e Sassari), i biancorossi di Recalcati attendono il proprio destino che dovrebbe essere definito nel raggio di pochi chilometri. È infatti quasi impossibile pescare Avellino, quindi o Milano o Cantù saranno le avversarie del primo turno degli spareggi (si gioca al meglio delle cinque partite), con tre gare entro domenica 22, le prime due delle quali in trasferta. 

INFERMIERIA PIENA – Difficile però dire con che quintetto scenderà in campo Charlie Recalcati: la gara con Montegranaro è stata una vera battaglia che ha fatto feriti, non metaforici. Così a Cantù Kristjan Kangur (foto) rimarrà senz’altro in tribuna al pari di uno tra Slay (tallonite), Stipcevic (colpo alla mano, non c’è frattuta ma la botta è forte) e Fajardo (caviglia). Probabile che stia fuori l’americano, così vedremo Serapinas e Talts insieme oltre che, nei dodici, i giovani Bernardi e Lenotti. Messe così le cose il pronostico va tutto dalla parte di Cantù che non dovrebbe avere grossi problemi di formazione, anche se Trinchieri potrebbe a sua volta dare un po’ di fiato ai giocatori spremuti più a lungo.

BIGLIETTI PLAYOFF - La Pallacanestro Varese ha iniziato a organizzarsi in vista dei playoff in cui le tessere abbonamento, di ogni ordine e genere, non saranno valide anche se daranno la possibilità di esercitare il diritto di prelazione. Non varieranno i prezzi dei biglietti, ma considerando che queste partite sono viste (anche) come una risorsa economica il club biancorosso ha deciso di non emettere alcun omaggio. Ci sarà invece una tariffa speciale per gli under 14 che potranno acquistare un biglietto di galleria a 5 euro. Gli abbonati, così come sponsor e consorziati, avranno comunque uno sconto del 30% sull’acquisto del proprio tagliando. La prelazione si esercita martedì, mercoledì e giovedì prossimi solo al PalaWhirlpool tra le 15 e le 19. I biglietti "liberi" saranno in vendita venerdì 20 e sabato 21 al Triple, alla Morandi Tour, nei punti Index e online sul sito della Pallacanestro Varese.

Bennet Cantù – Cimberio Varese (probabili formazioni)

Cantù: 5 Micov, 7 Scekic, 8 Ortner, 9 Markoishvili (Bianchi), 10 Leunen, 11 Marconato, 12 Mazzarino, 13 M. Mian, 17 Diviach, 18 Tabu, 19 Maspero, 21 Green. All. Trinchieri.
Varese: 4 Demartini, 5 Goss, 6 F. Mian, 7 Rannikko, 8 Talts, 9 Righetti, 10 Galanda, 13 Bernardi, 15 Serapinas, 17 Lenotti, 18 Fajardo, 20 Stipcevic. All. Recalcati.
Arbitri: Cicoria, Filippini, Weidmann.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.