Concerto degli “Almost famous”

Si terrà il 28 maggio 2011 ore 21.15 Palazzo Verbania

"L’ Amministrazione Comunale di Luino continua nello sforzo di coinvolgere le nuove generazioni nella vita sociale e culturale della Città – afferma il Consigliere Comunale delegato alle Politiche Giovanili Alessandro Franzetti – soprattutto grazie alla musica, che è un ambito molto sentito dai giovani. Dopo il Metro Day, offriamo alla cittadinanza il secondo concerto degli Almost Famous che come già accaduto a dicembre, ci faranno vivere un’ intensa ed emozionante serata fatta di ottima musica".
“Almost Famous ” è un concerto a ingresso libero con patrocinio della Città di Luino, che si terrà sabato 28 maggio alle ore 21.15 presso Palazzo Verbania di Luino in Via Dante. Lo presenta Edoardo Castelli.

Almost Famous, Quasi Famosi, è il titolo di un film di successo che narra le vicende di un giovane appassionato di musica nei primi anni ’70 e adesso anche il nome di una nuova Band che, dopo aver esordito la scorsa estate nel Varesotto, per si ripropone al pubblico luinese. Il repertorio attinge a piene mani dalla tradizione musicale americana e la particolarità della formazione è data dal fatto che si tratta di un professore e dei suoi alunni. Il gruppo esprime tanta passione per la musica e il canto, emersa sin dalle prime collaborazioni grazie ai progetti musicali organizzati all’interno del Liceo Scientifico ‘Sereni’ di Luino. Il “Prof” è Guido Zanzi (acoustic and electric guitars-harmony vocal), i giovani sono Giulia Besagni (lead and harmony vocals), Fabio Dellea (piano and keyboards), Diego Brizzio (lead and harmony vocals) Anthony Pullara (drums). Prevista anche un’anteprima di alcuni brani del musical dei ragazzi del Liceo Vittorio Sereni di Luino ( 6 giugno 2011 Teatro Sociale ore 21) interpretati da Alessandro Cerea

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.