“Dalla crisi non si è ancora fuori!”

Il delegato regionale Colombini parla della ripresa economica del nostro territorio e del problema frontalieri. Due questioni molto delicate

Uno degli slogan della manifestazione della Cgil« Noi siamo ancora fuori dalla crisi – ha detto a Varesenews Fulvia Colombini – i dati sul ricorso alla Cig sono ancora altalenanti e non arrivano segnali positivi dall’occupazione. Il manifatturiero ha registrato qualche segnale in controtendenza: si tratta soprattutto di quelle aziende che stanno investendo in tecnologia e innovazione. A fronte della ripresa della produzione , però, non c’è la corrispettiva ripresa delle assunzioni e questo perché le aziende preferiscono contenere la spesa».
È cauta la delegata lombarda della Cgil: i dati sulla cassa integrazione dei primi tre mesi sono andanti letteralmente in altalena, e anche il timido segnale di segnale positivo per il comparto principe del varesotto è troppo limitato per ridare speranza.

Galleria fotografica

Sciopero generale di Cgil 4 di 8

E per questo territorio c’è una nuova fonte di preoccupazione, quella legata al futuro dei frontalieri.
« Anche in questo caso siamo molto preoccupati. Questi frontalieri non hanno tutele in Svizzera e, attualmente, se rimangono a casa perdono qualsiasi aiuto perché il sistema previdenziale elvetico non è collegato a quello italiano e non restituisce nulla. Questi lavoratori rischiano di diventare i nuovi precari. Come Cgil abbiamo fatto pressioni al Governo perché si cerchi di inquadrare l’intera materia in un accordo chiaro e preciso. Ma, attualmente, i temi del lavoro non sembrano essere nell’agenda di questo esecutivo»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Sciopero generale di Cgil 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.