Detenzione e spaccio di cocaina, arrestato

Gli uomini della Squadra Mobile nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del crimine diffuso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto un cittadino albanese di 23 anni

Detenzione e spaccio di cocaina, arrestato. Gli uomini della Squadra Mobile di Varese, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del crimine diffuso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto P. M., cittadino albanese di anni 23, colto nella flagranza di spaccio di alcune dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 20 grammi. Nella sua casa di viale Belforte nella notte tra il 5 e 6 maggio sono poi stati trovati altri 20 grammi di polvere bianca, già suddivisa in dosi. Oltre al materiale necessario per il confezionamento, sono anche stati trovati alcuni foglietti manoscritti con indicazione di nomi dei clienti, numeri di cellulare e cifre riferibili al denaro da incassare per la vendita dello stupefacente. Da successivi accertamenti, lo straniero risultava colpito da espulsione e contestuale ordine del Questore a lasciare il Territorio Nazionale, provvedimenti entrambi sospesi a causa di una richiesta dello status di rifugiato, tutt’ora al vaglio della competente commissione territoriale. L’albanese è stato quindi tratto in arresto per detenzione e spaccio di cocaina.         

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.