Domenica da candidato

Non c'è riposo per chi si prepara al ballottaggio di domenica prossima. C'è chi va a messa e chi al gazebo. Ecco la giornata di Fontana, Oprandi, Guenzani, Bossi, Astuti, Sofia dall'alba al tramonto

C’è che esce in bici e chi corre a piedi. Chi dorme un po’ di più e chi si sveglia all’alba. E’ la cronaca – annunciata – della domenica dei candidati che hanno meno di una settimana di tempo per cercare di vincere nei tre comuni che andranno al ballottaggio in provincia: Varese, Gallarate, Malnate.
attilio fontana
VARESE - Così partendo dal capoluogo, il sindaco in carica, il leghista Attilio Fontana risponde pimpante al telefono attorno alle 10.20: «Non mi disturba affatto, sono già in giro da un po’. Mi sono svegliato alle 8 – racconta – ora sono al raduno delle 500 in giro per la città, poi andrò alla camminata del Ponte del Sorriso, alla Schiranna e verso mezzogiorno rientrerò per un boccone». E nel pomeriggio? «Seguirò la manifestazione “diversamente insieme” e avrò un appuntamento alle 18. Stasera mi godrò una splendida partita di pallacanestro!». Giornata pienotta, insomma: «Niente affatto, oggi è una giornata di relax rispetto ai ritmi delle ultime due-tre settimane….».

luisa oprandiAnche Luisa Oprandi, candidata di Centrosinistra ha già il cellulare acceso a metà mattina. «Però oggi me la sono presa comoda, la sveglia è suonata alle 8.45: ieri sera c’è stata una bellissima festa alla Schiranna, con centinaia di persone….ho fatto un po’ tardi». E poi oggi cosa farà? «Farò i mestieri in casa, poi andrò a messa: ci sono le cresime. Incontrerò le amiche delle elementari, una sorpresa organizzata per una vecchia amica. Pranzerò in famiglia e nel pomeriggio parlerò con due famiglie che hanno chiesto di incontrarmi. Nel pomeriggio, poi, dalle 17 sarò in piazza con Nichi Vendola» E stasera? «Mi guarderò la Litizzetto con qualche amica, come tutte le domeniche sera».

edoardo guenzani
GALLARATE Edoardo Guenzani, candidato del centrosinistra risponde al telefono dopo qualche squillo: è in bici per i quartieri di Gallarate. «A che ora mi sono svegliato? Stamattina ho dormito un’oretta in più, diciamo verso le 8.30. Poi colazione e lettura dei giornali e verso le 10 sono uscito in bici per raggiungere i punti dove abbiamo i gazebo, e poi ancora un giro per i rioni di Cedrate, Cascinetta, Caiello, Crenna…Rientrerò in famiglia a pranzo per poi godermi la partenza del Gran Premio». Pomeriggio ancora in bici? «Si, batterò anche il centro storico dove ci troveremo fianco a fianco coi concorrenti: ho visto il loro motto: ‘ci mettiamo la faccia’. Mi permetto in questa sede di replicare col nostro: ‘ci mettiamo la testa’».

massimo bossiMassimo Bossi, il candidato della città dei due galli per il Pdl ha fatto tardi ieri sera e la sua sveglia è suonata verso le 9. «Dopo la colazione subito full immersion con i miei elettori, in piazza, dove abbiamo i gazebo» – spiega». Solo i suoi elettori? «Ma certo che no: anche gli elettori della Lega. Il mio obiettivo in questi giorni è incontrare quanti più elettori possibile, e spiegar loro perché votare Pdl». Bossi pranzerà fuori, assieme ai suoi “soldati” che gli hanno preparato una grigliata in un rione della città. «Stasera sarò alla processione storica».

samuele astuti

MALNATE
– Sveglia alle 8.30 per il candidato del Pd Samuele Astuti: corsetta, visita ai nonni, colazione con cappuccio e croissant, messa a Santa Rita e pranzo. «Verso le 13.30 incontrerò i giovani del partito: dobbiamo pianificare gli eventi della prossima settimana. Poi – racconta – iniziativa culturale a Gurone (frazione di malnate ndr) e incontro con due famiglie che domenica scorsa non andarono a votare». Ma sarà tutta di corsa questa domenica? «Non proprio, oggi il mio alleato sarà lo scooter..».

elisabetta sofiaL’influenza e il mal di gola non fermano Elisabetta Sofia, la candidata della lega Nord per Malnate. Anzi: è la candidata al ballottaggio che si è svegliata prima: ore 7.30. «Sto uscendo ora (10.30) e farò un lungo giro per i gazebo di Malnate: sono diversi e voglio stare assieme ai militanti, nonostante la costipazione – racconta. Non mangerò ma seguirò la cresima di mia sorella fino a questa sera, quando sono previsti altri incontri elettorali».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.