Droga nei boschi, blitz dei carabinieri

I militari della Compagnia di Legnano, ieri sera, hanno dato vita ad un’intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone boschive di Arluno, via per Casorezzo

I militari della Compagnia di Legnano, ieri sera, hanno dato vita ad un’intensa attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle zone boschive di Arluno, via per Casorezzo. I carabinieri hanno inferto un duro colpo allo spaccio di stupefacenti. Infatti hanno arrestato ben 2 persone, un marocchino e un italiano, per spaccio di sostanze stupefacenti. Effettuata una vera e propria irruzione nel bosco, i carabinieri, organizzati in un cospicuo numero, anche con agenti in borghese del Nucleo operativo, hanno notato il marocchino, appena 19enne, cedere a 5 persone, di età compresa tra i 30 e i 40anni, tra cui una donna, provenienti da varie zone del legnanese, otto grammi complessivi di cocaina, suddivisi in dosi. Il giovane marocchino è stato quindi bloccato, dopo le osservazioni delle cessioni, e arrestato. Lo stesso veniva trovato in possesso di ulteriori gr. 12 di cocaina, 60 gr. di sostanza da taglio e ben 2.400 euro circa, provento di spaccio. L’altro arrestato è un italiano 47enne del Lecchese, trovato in possesso di circa 6 grammi di cocaina, pronta allo spaccio. Gli altri cinque giovani sono stati denunciati per il reato di detenzione ai fini di spaccio, mentre un altro 24enne di Corbetta è stato segnalato in Prefettura come assuntore. I due arrestati saranno processati stamani in direttissima presso la Procura di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.