“Ecco quello che abbiamo fatto”

La lista "Continuità e rinnovamento" del sindaco uscente Giorgio Ciancetti , che si ricandida, fa il bilancio della propria attività

Siamo alle ultime battute di una campagna elettorale che noi abbiamo condotto all’insegna della concretezza, della correttezza e della massima apertura. Abbiamo svolto molti incontri, abbiamo parlato con moltissima gente ed abbiamo colto dappertutto idee, proposte e critiche costruttive e sempre utili abbiamo colto ovunque idee, proposte e critiche sempre utili per chi vuole e deve amministrare per il bene del paese e di cui , di cui faremo certamente tesoro.
Abbiamo incontrato le elettrici e gli elettori nella serata di presentazione della lista e siamo andati ad incontrare nelle loro sedi le numerose associazioni locali e le società sportive.
Abbiamo svolto incontri con i giovani e gli anziani ed abbiamo ascoltato le esigenze di tutti, con l’intenzione, di portarle avanti nell’azione amministrativa, più che di chiedere voti,
Del resto abbiamo presentato un programma aderente alla realtà, basato sulle esigenze reali dei cittadini, un programma di cose possibili e non su idee ad effetto, difficilmente realizzabili.
– Innanzitutto i numerosi servizi socio-assistenziali il cui mantenimento e potenziamento costituisce sempre il principale impegno della nostra amministrazione.
– L’attenzione costante alla scuola ed a tutte le sue esigenze riguardanti sia la logistica che la politica del diritto allo studio.
– Il mantenimento ed il potenziamento delle numerose proposte ed iniziative culturali che ruotano attorno alla nuova biblioteca e che l’hanno già resa un punto di riferimento per giovani ed adulti.
– Il mantenimento dell’ufficio turistico e la concezione di uno sviluppo turistico equilibrato, basato sulla microricettività, non invasivo, rispettoso dell’ambiente e del tessuto sociale, destinato a dare impulso all’economia locale ed alle imprese commerciali.
– Il puntare anche sulle potenzialità che offre il riconoscimento UNESCO del nostro territorio quale patrimonio dell’umanità.
– L’attenzione allo sport nelle diverse forme inteso anche come luogo di crescita, educazione e tutela dei giovani.
– La sensibilità a tutti i temi riguardanti l’ecologia e l’ambiente.
– L’impegno per il ripristino della tratta ferroviaria nei tempi stabiliti.
– L’attenzione costante a tutti i temi attinenti la sicurezza.
– Un piano di opere pubbliche realmente necessarie perché considerate di completamento e riguardanti tutte le zone del paese, compresa la periferia.
– Facendo tesoro anche delle critiche si procederà alle opportune correzioni. Soprattutto è stato messo in programma un maggiore coinvolgimento dei cittadini in forme organiche di comunicazione e di partecipazione, assemblee pubbliche e commissioni di lavoro.
Ci siamo presentati agli elettori come persone che hanno lavorato ed intendono lavorare per il paese con il massimo impegno, avendo costituito una squadra composta da un minimo di continuità, che garantisce l’esperienza necessaria ad amministrare, e da un grande rinnovamento, una squadra di persone abituate a “fare” riconoscibili nel paese per il lavoro svolto nell’amministrazione della cosa pubblica, nel sociale, nella cultura, nelle associazioni, nel volontariato.
Infine, il candidato sindaco Giorgio Ciancetti si ripresenta con l’esperienza acquisita in questi anni, con la sua costante presenza sul territorio e con la sua caratteristica di Sindaco vicino alla gente, tutti elementi che costituiscono la sua forza, ma soprattutto la maggiore garanzia per i cittadini che vogliono essere bene amministrati.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.