Fontana: “A Varese andiamo più d’accordo che a Roma”

Il candidato sindaco di Lega Nord e Pdl si dice "contento dell'apprezzamento, soprattutto perché l'Udc ha speso parole molto positive nei confronti della mia persona"

«Sono contento dell’apprezzamento, soprattutto perché l’Udc ha speso parole molto positive nei confronti della mia persona». Questo il commento alle parole dell’Udc di Attilio Fontana, sindaco uscente di Varese e candidato sindaco che se la vedrà con Luisa Oprandi al ballottaggio di domenica 29 e lunedì 30 maggio: «E questo è in fondo il senso della fase politica che stiamo vivendo, dove, al di là dei partiti, il voto dei ballottaggio è proprio a elezione diretta di una personalità che governi bene la città – spiega Fontana -. Ho già detto in altre occasioni che non avevo avuto problemi con le persone varesine dell’Udc, diciamo che a Varese riusciamo ad andare più d’accordo che a Roma e questo mi sembra un bene».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.