Fontana: “Offesa l’intelligenza di molti varesini”

Replica del primo cittadino dopo il comizio di Nichi Vendola. "Serve sobrietà"

Dopo il comizio di questo pomeriggio a Varese dove ha parlato il Governatore della Puglia Nichi Vendola, in serata giunge la nota a firma del sindaco di Varese Attilio Fontana, che di seguito pubblichiamo.

attilio fontana"Ho avuto già modo di dirlo nei giorni scorsi e oggi più che mai ritengo doveroso ribadirlo. Varese è una città seria e i varesini sono gente per bene. Non abbiamo davvero bisogno dei toni sentiti oggi nel comizio dell’opposizione soprattutto in un momento in cui, con la crisi alle spalle, anche l’economia del nostro territorio sta lentamente incominciando a riprendersi.
Serve fiducia, passione e serve sobrietà. La stessa che sono certo i Varesini vorranno manifestare con il loro voto il prossimo fine settimana sostenendo chi la città la sa governare e lo ha fatto bene negli ultimi 5 anni. I toni usati oggi in alcuni passaggi dai sostenitori di chi mi si contrappone nella sfida elettorale sono davvero stati inopportuni e credo abbiano offeso l’intelligenza di molti varesini. La città chiede una guida di ben altro livello per affrontare le sfide che ci aspettano nei prossimi 5 anni.
La carica e l’energia dei miei concittadini che in questi giorni si stanno raccogliendo attorno a me e ai partiti che mi sostengono sono qualcosa di eccezionale e non vedo l’ora di poter riprendere la guida amministrativa del Comune per concludere i tanti lavori avviati anche recentemente e traghettare Varese verso un futuro più solido e ricco di certezza. Votare altro significherebbe solo tornare indietro consegnando la città a chi ha tutto da imparare…e non possiamo certo permettere a nessuno di fare scuola politica e amministrativa sulla pelle dei Varesini".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.