Fontana va in piazza, la Oprandi in un quartiere

Pomeriggio di campagna eletorale per i due contendenti del ballottaggio. Cedrata e passeggiata per il leghista, salame e aranciata per la donna del Pd

fontanaRicomincia la campagna elettorale, e anzi entra nel vivo, con l’ultima lotta tra i due principali contendenti, Luisa Oprandi e Attilio Fontana, decisi a contendersi fino all’ultimo voto.

Il sindaco uscente (Lega e Pdl) ha compiuto un giro di campagna elettorale nel centro della città, partendo da piazza Repubblica e dal centro commerciale Le Corti. Con lui diversi militanti. Fontana ha chiacchierato con la gente e ha offerto ai presenti una cedrata al bar.

Clima rilassato ma grande voglia di portare a casa il risultato. Piccolo discorso ai presenti e poi la promessa che la Lega porterà a termine il programma di governo iniziato nella scorsa amministrazione e che prevede sicurezza, le opere del teatro e della biblioteca in quella piazza e la città amministrata con sano realismo.

Il centrosinistra ha invece ricominciato dalle Bustecche, in un giardino delle case di via Lombardi, dove oprandi cordìRocco Cordì, il consigliere eletto di Sel (che in quella zona è andato molto bene, e anche Belforte, nondimeno al seggio 19, ha preso tante preferenze) ha organizzato un aperitivo insieme a Luisa Oprandi.

La candidata sindaca ha detto che la lotta si svolge soprattutto per ridare vita ai quartieri, ai vecchi circoli e che queste scelte di socialità sono una vera alternativa rispetto al programma della giunta uscente che si è occupata solo del centro storico.

La Oprandi ha sottolineato molto il valore e l’esempio dello stare insieme e spiegato che la sua lista civica è nata proprio da questa voglia di aggregazione che, in fondo, rappresenta proprio la sua proposta di governo: stare uniti, insieme, nessuno escluso, italiani e stranieri, uomini e donne, per una Varese diversa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.