Formigoni: “Malpensa saprà crescere nonostante le difficoltà”

Il commento del presidente della Regione alla la notizia del ritiro dallo scalo varesino di Lufthansa. «Si tratta ora di vedere come si ricompone il mosaico delle linee aeree e del sistema degli aeroporti»

Secondo il presidente della Regione Roberto Formigoni «l’aeroporto di Malpensa saprà crescere nonostante le difficoltà e anche in questa occasione saprà reagire molto bene». Per il governatore, «la decisione, che non comporta comunque un abbandono del vettore tedesco, ma un suo ridimensionamento, presenta «numeri minimi o comunque contenuti, si parla di un 2-3% massimo di riduzione del traffico a fronte di una crescita di Malpensa in questi anni, dopo l’abbandono di Alitalia, che è stata certamente molto significativa».
Formigoni è però convinto del fatto che «si tratta ora di vedere come si ricompone il mosaico delle linee aeree e del sistema degli aeroporti in una fase di grande trasformazione». In particolare Formigoni ha indicato come «la crescita delle low-cost ha veramente cambiato il mercato dei trasporti
aerei».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.