Furgone bruciato da mesi in centro. E’ stato rimosso

La rimozione del veicolo scelta come simbolo dalla Lega: "Anche queste iniziative servono per restiture decoro e dignità ai nostri centri abitati"

"Vi informiamo che a soli sette giorni dal suo insediamento il nuovo Sindaco di Cairate, il leghista Paolo Mazzucchelli e il suo gruppo, hanno già dato un piccolo ma significativo segnale di cambiamento; il furgone bruciato abbandonato in pieno centro di Cairate è stato infatti rimosso". Una comunicazione veloce che è giunta dalla sezione cairatese della Lega Nord. Lo stesso primo cittadino aveva annunciato un segno visibile del cambio di amministrazione e come tale ha scelto la rimozione di un furgone bruciato, che da mesi era fermo in un cortile adiacente alla via Dante, in centro al paese, visibile dalla strada.
"Anche queste iniziative servono per restiture decoro e dignità ai nostri centri abitati – proseguono soddisfatti dalla Lega Nord -. Si coglie l’occasione per ringraziare l’Ufficio Tecnico e l’Ufficio di Polizia Locale per aver prontamente ed efficacemente attuato quanto disposto dal nuovo sindaco. A breve verranno fatte rimuovere anche le macerie ben visibili transitando da via Dante".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.