Gagliardetto e spumante varesino dei 150 anni volano in Estonia

Verranno esposti all'interno della mostra di Antonio Pedretti, artista che ha creato le etichette per le bottiglie per l'associazione Varese per l’Italia XXVI Maggio 1859

Il Gagliardetto dell’Associazione Varese per l’Italia XXVI Maggio 1859 e le bottiglie di spumante create per i 150 anni dell’Unità d’Italia verranno esposti in Estonia, all’interno della mostra di Antonio Pedretti (foto a lato). É stato lui infatti, a creare l’etichetta per le bottiglie create per l’occasione. La mostra verrà inaugurata il 2 giugno al My City Hotel e c’è grande soddisfazione da parte dell’Associazione varesina guidata da Luigi Barion: «Sono stato invitato a Tallin per l’inaugurazione, e terrò alto il risorgimento varesino unitamente ad Antonio Pedretti che terrà alto il Tricolore dell’Arte Contemporanea Italiana. Questa presenza va ad onore e merito di quanti hanno lavorato in questi due anni per valori immortali e perenni».
All’evento saranno presenti oltre all’artista il dottor Mario Resca Direttore Generale del Patrimonio culturale Italiano e Sua Eccellenza la dottoressa Rosa Maria Chicco Ferraro Ambasciatrice d’Italia in Estonia. Alla mostra si accompagna un documentato catalogo trilingue con testo critico di Vittorio Sgarbi e la riproduzione a colori di tutte le opere in mostra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.