Giornata del sollievo: per un diritto possibile

Domenica 29 maggio verrà celebrata la X Giornata del Sollievo promossa dalla Fondazione Ghirotti. Venerdì 26 un incontro aperto a tutti, mentre sabato 28 si può visitare il reparto di Cure Palliative

Il prossimo 29 maggio sull’intero territorio nazionale viene celebrata la  X  giornata del sollievo promossa dalla Fondazione Gigi Ghirotti.

Lo scopo della  giornata è quello di informare e sensibilizzare gli operatori sanitari e i cittadini sull’importanza di promuovere la “cultura del sollievo” ed estendere la consapevolezza che il sollievo dal dolore non è solo desiderabile ma anche possibile.

Si intende così affermare la centralità della persona malata e il suo diritto ad essere informata su quanto si può fare attraverso le terapie più avanzate per controllare il dolore e la sofferenza, e l’importanza di considerare il malato nella sua interezza, ponendo attenzione a tutti i bisogni psichici, fisici, sociali e spirituali. In tal  modo  si vuole sostenere il diritto ad una  migliore qualità di vita per l’ammalato e per la sua famiglia.

Anche l’Ospedale di Circolo di Varese aderisce a questa importante iniziativa e promuove per venerdì 27 maggio alle ore 16 nell’Aula Raffaello dell’Ospedale di Circolo  Fondazione Macchi di Varese, un incontro  rivolto agli operatori sanitari, rappresentanti  istituzionali del territorio e aperto all’intera cittadinanza, per presentare l’attività dell’Unità Operativa di Anestesia, Rianimazione e Cure Palliative.

In tale occasione verrà presentata l’Associazione "Sulle Ali” - organizzazione di volontariato – costituita su iniziativa di familiari di persone affette da patologie evolutive ad esito fatale, a seguito dell’alleanza sviluppatasi tra gli stessi e l’equipe medica, e divenuta operativa dal 26 gennaio scorso.

L’Associazione sostiene l’attività dell’Unità Cure Palliative dell’Azienda Ospedaliera di Varese Fondazione Macchi, sia nell’ambito ospedaliero che in quello dell’assistenza domiciliare e affianca e aiuta le famiglie che devono confrontarsi e affrontare l’esperienza della malattia in fase avanzata e della morte.

Inoltre sabato 28 maggio dalle ore 10 alle ore 12 l’Unità Operativa Anestesia, Rianimazione  e  Cure Palliative dell’Ospedale di Circolo  apre le proprie porte ad operatori e cittadini desiderosi di conoscere la realtà del reparto ospedaliero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.