Gran finale per la campagna elettorale, tra tarallucci, vino e risottate

Birra, musica, sport e big: venerdì sera festa grande e tanti ospiti in molte piazze della provincia per l’ultimo round della campagna elettorale

E’ stata una notte di festa fino alle ore piccole quella di venerdì per la chiusura della campagna elettorale in provincia.

Galleria fotografica

Chiusura della campagna elettorale: festa grande in tutta la provincia 4 di 9

A Varese, il centrosinistra capitanato da Luisa Oprandi si è affidato ai Truzzi Volanti,
il candidato sindaco dell’Udc Mauro Morello a Paolo Meneguzzi. La Lega ha chiuso in piazza Monte Grappa con tutti i vip del partito al completo: dal leader Umberto Bossi al ministro dell’Interno Roberto Maroni. Birra gratis in piazza Carducci per Flavio Ibba e spaghetti in compagnia per Raffaella Greco.

A Busto Arsizio Lega e Pdl hanno chiuso in piazze separate: il Pdl ha portato in piazza Santa Maria i candidati consiglieri: ospite d’onore della giornata il coordinatore provinciale Marco Airaghi. La Lega ha scelto piazza San Giovanni per una risottata con concerto. Stelluti, candidato sindaco del centrosinistra, ha chiuso in via Milano, nel salotto della città, con i candidati consiglieri delle varie liste che lo sostengono e alcuni esponenti di rilievo dei partiti del centrosinistra sia a livello provinciale.
L’ex prefetto di Roma Achille Serra ha chiuso in piazza San Giovanni la campagna elettorale dell’Udc, parlando di giustizia, immigrazione e mafia.

A Gallarate lancio di palloncini e musica per Edoardo Guenzani, candidato del centrosinistra. Niente risottata in piazza per il Pdl per alcuni problemi con i permessi amministrativi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 maggio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Chiusura della campagna elettorale: festa grande in tutta la provincia 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.