“I bambini esclusi non devono rimanere senza asilo”

Il sindaco Bonfanti ha parlato con i genitori dei piccoli esclusi dalla graduatoria comunale: “Stiamo cercando tra le pieghe di bilancio per poter pagare gli insegnanti”

I bambini rimasti senza asilo avranno un posto dove andare. Lo assicura il sindaco Loris Bonfanti che nelle ultime ore ha avuto modo di parlare con i rappresentanti dei genitori dei 44 bambini che sono stati esclusi dall’asilo comunale per le troppe richieste. La passata amministrazione aveva trovato due aule da poter utilizzare nel quartiere Bariola, ma resta il problema degli insegnanti che il ministero non avrebbe fornito.
I genitori, che in passato hanno anche visitato le aule, sono tornati a chiedere pubblicamente, dopo le elezioni, cosa succederà, perché non hanno ricevuto alcuna comunicazione dal comune. «Ho cercato quanto prima di mettermi in contatto con questi genitori – spiega il sindaco -. Purtroppo con il passaggio di consegne sono state cancellate alcune mail, ma alla fine sono riuscito a sentire questi genitori».
Riguardo il problema, Bonfanti assicura che «stiamo cercando tra le pieghe del bilancio come poter supportare i costi degli insegnanti per questi bambini – spiega il sindaco -. Hanno ragione i genitori a sostenere che si tratti un servizio del comune: quasi sicuramente il ministero non fornirà gli insegnanti per settembre e il comune non può assumere personale. Abbiamo quindi chiesto aiuto alla cooperativa Atos che già offre questo servizio e stiamo aspettando una risposta. La nostra intenzione è di trovare una sistemazione per questi bambini e confido di avere delle risposte definitive già nei prossimi giorni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.