”I big dicano che cosa hanno fatto per Varese in questi ultimi anni!”

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e Candidato Sindaco di Varese, lancia la sfida ai cosiddetti “big” della politica che in questi giorni stanno passando da Varese

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e Candidato Sindaco di Varese, lancia la sfida ai cosiddetti “big” della politica che in questi giorni stanno passando da Varese per sostenere i loro candidati: ”Dicano che cosa hanno fatto per Varese in questi ultimi anni!”. E una proposta destinata a fare discutere:” istituire un’apposita lista dei politici graditi alla Città per il loro impegno ed i risultati concreti conseguiti”
“ La campagna elettorale degli schieramenti partitocratici tradizionali sembra esser ormai impostata, purtroppo, esclusivamente sul carosello di politici nazionali più o meno conosciuti che con la loro comparsata in città vorrebbero “tirare la volata” ai loro sottoposti. Sarà un vero e proprio boomerang, ma visto che ormai appare evidente che i protagonisti delle elezioni per quegli schieramenti sono loro, non i candidati, è con loro che ci vogliamo confrontare. Chi viene a Varese deve dire ai varesini con chiarezza che cosa ha fatto negli ultimi anni per la nostra città. Li sfidiamo a rispondere: cosa hanno fatto per Varese dall’alto del loro ruolo? Quali benefici hanno portato sul nostro territorio? Nella stragrande maggioranza dei casi proprio nulla. Per questo ci permettiamo di lanciare un’idea che potrebbe servire a smuovere quei politicanti che si vedono solo sotto campagna elettorale: istituire un’apposita lista dei politici graditi alla Città per il loro impegno ed i risultati concreti conseguiti da
divulgare ai varesini a ridosso delle elezioni regionali e nazionali.”
Un modo per “costringere” i cosiddetti “big” a non ricordarsi di Varese solo quando c’è una scadenza elettorale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.