I sindacati di base avanzano tra i lavoratori

UilTrasporti primo sindacato, ma le sigle di base Cobas/Cub e Usb insieme superano ampiamente il 33%

I sindacati di base avanzano nelle elezioni per le rappresentanze a Malpensa: la sigla unitaria Cobas/Cub e quella della USB ottengono in totale 691 voti, con un aumento superiore al 50% rispetto alle elezioni sindacali del 2007. La Cisl è invece a quota 297, Cgil a 320, Uil a 388. «Tutti assieme i sindacati di base a Malpensa sarebbero abbondantemente al primo posto con il 33% dei consensi, e solo il settarismo dei vertici Usb (ex SdL) di Malpensa, che non hanno capito l’importanza di una lista unitaria, ha impedito questo importante risultato» dicono dalla CUB. «Auspichiamo che ora si rendano conto della necessità di una coesione e compartecipazione di tutto il sindacalismo di base per far fronte agli impegni futuri in Sea». La lista “slai-cobas/cub-trasporti” è risultata la più votata nella Sea Handling di Malpensa ed è la più votata tra tutti gli operai Sea di Malpensa. I sindacati di base uniti ottengono per la prima volta due eletti a Linate. A Malpensa tutti i sindacati confederali perdono consensi (pur rimanendo largamente maggioritari), mentre il sindacato Flai perde quasi la metà dei voti. In leggera ascesa invece il consenso per l’Ugl.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.