Il 26 giugno la commemorazione per le vittime del 1956

Il “Comitato 8 ottobre per non dimenticare” che riunisce i familiari delle vittime di Milano-Linate sarà presente alla solenne commemorazione del disastro del 26 giugno 1959

Il “Comitato 8 ottobre per non dimenticare” che riunisce i familiari delle centodiciotto vittime della sciagura accaduta l’8 ottobre 2001 all’aeroporto di Milano-Linate (di cui quest’anno ricorre il decennale) sarà presente alla solenne commemorazione del disastro del 26 giugno 1959 che si terrà a Olgiate Olona domenica 26 giugno.
Dopo il gesto solidale concreto compiuto del 2009 (l’Ape car donato alla cooperativa di solidarietà “Massimo Carletti” di Olgiate Olona), ancora una volta il 26 giugno 2011 fare memoria del disastro aereo del 1959 si coniugherà con un gesto solidale, questa volta simbolico, ma sempre di alto valore e carico di significati, come spiega il sindaco Giorgio Volpi: «La commemorazione del 26 giugno 2011 sarà un abbraccio tra quanti hanno a cuore le “settanta vite immortali” – in paese, in Italia e nel mondo – e i parenti delle vittime della più grave sciagura dell’aviazione civile accaduta in Italia.; un gesto di fratellanza proprio nell’anno in cui l’Italia celebra un secolo e mezzo dell’unità; un evento a cui partecipano le nuove generazioni (gli alunni di terza media protagonisti del progetto didattico ispirato al 26 giugno 1959, tra cui gli autori dei dieci elaborati meritevoli che saranno premiati); una cerimonia in sintonia col messaggio che hanno lasciato a Olgiate Olona tutti gli ospiti finora giunti per commemorare il disastro aereo, ossia che di fronte alla morte la forza della solidarietà frantuma ogni barriera e permette di continuare a vivere nel presente attingendo dal passato i valori imperituri con cui costruire il futuro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.