Il bene di tutti . Gli affreschi del Buon Governo nel Palazzo Pubblico di Siena

L'iniziativa in collaborazione con Compagnia delle Opere e con il patrocinio del Comune di Luino

A tutti gli imprenditori, agli amministratori della zona del Luinese, ad amici ed associazioni e per tutte le persone interessate alla questione del bene comune, il Centro Culturale San Carlo Borromeo di Luino invita all’incontro con la professoressa e saggista Mariella Carlotti, curatrice della Mostra presentata al Meeting di Rimini 2010, dedicata agli affreschi del Buon Governo, dipinti tra il 1337 e il 1339, nella Sala dei Nove del Palazzo Pubblico di Siena da Ambrogio Lorenzetti.
L’impegno personale per il bene comune é la condizione indispensabile per costruire una società civile e riscoprirne la bellezza.
Lorenzetti rappresenta il grande dramma di chi governa: o concepirsi al servizio di un popolo, o favorire una politica che ha come scopo se stessa. In questi affreschi il mondo medievale ha dipinto il suo ideale di vita comune. Negli Affreschi del Lorenzetti si vede l’opposizione drammatica tra la ricerca del bene proprio e la tensione al bene comune, che mentre realizza una convivenza armonica, salva l’io, conservandone le dimensioni proprie.
Mariella Carlotti, docente di storia dell’arte a Firenze, ha realizzato un percorso in PDF di tutti i dipinti, capace di far cogliere la bellezza dell’arte, il valore della persona, dell’azione politica e l’ attenzione al sociale. Un lavoro utile ed interessante per noi oggi come lo è stato nel Medioevo.

in collaborazione con Compagnia delle Opere e con il patrocinio del Comune di Luino invita all’incontro "Il bene di tutti . Gli affreschi del Buon Governo nel Palazzo Pubblico di Siena"
Presentazione in videoproiezione e commento a cura della
Prof. Mariella Carlotti , autrice del libro.
Venerdì 13 maggio 2011 – ore 21.00
Palazzo Verbania, Luino
ingresso libero

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.