Il sindaco:”Grazie ai besnatesi per aver aperto il dibattito”

il sindaco Donata Bordoni fa una sua riflessione sul dibattito aperto sulla nuova piazza realizzata in centro paese

Il dibattito sulla nuova piazza di besnate sembra appassionare molto i besnatesi. Dopo una prima lettera ce ne è arrivata una seconda e ora anche il sindaco Donata Bordoni fa una sua riflessione:

Egregio direttore,
Perchè la riqualificazione della Piazza e non altro? Questa opera è parte integrante di un bando regionale legato alla creazione dei  distretti del Commercio che ha unito 5 Comuni (Jerago con Orago, Cavaria, Solbiate Arno, Arsago e Besnate). L’ottimo lavoro svolto ci ha permesso di ottenere il 95% del finanziamento richiesto. Le opere ammesse dal bando per quanto concerneva la parte pubblica dovevano essere di riqualifica del territorio; che cosa c’era di meglio se non
partire dal centro?
Le Piazze non sono mai solo luoghi fisici, superfici di asfalto o pavimentate, alla stregua di qualunque altro metroquadrato di manto stradale ma hanno a che fare con il cuore della comunità.
E’ la Piazza il luogo simbolico nel quale vive il dialogo, lo scambio di idee, il confronto tra le persone.
Noi vogliamo che la nostra Piazza divenga uno spazio in cui i Besnatesi possano incontrarsi e fermarsi, sentirsi comunità, far sorgere occasioni per creare eventi interessanti.
E’ anche l’inizio di quello che io oggi chiamo "sogno" cioè proseguire nella riqualificazione dell’intero centro storico quando ce ne saranno le condizioni.
Ringrazio tantissimo il Sig Spinello che bene ha capito lo spirito di tutto ciò e ha colto nel segno quanto l’Amministrazione ha voluto comunicare ai suoi cittadini. Di certo la sua idea sarà ben valutata e faremo in modo di realizzare quanto lui propone.
E’ certo che ci sono altre necessità nel paese e l’Amministrazione ne è consapevole. Per il 2012 sono previsti interventi di asfaltatura delle strade più danneggiate. E’ prevista la rotonda in Via A. di Dio funzionale alla piattaforma ecologica della Coinger, mentre la rotonda della bretella autostradale è in capo alla Società Autostrade e all’Anas e poco può fare il Comune se non sollecitare gli enti preposti.
Grazie di nuovo a tutti i Besnatesi che con spirito collaborativo e anche critico ci danno la possibilità di capire meglio ciò che è utile per vivere il nostro paese.

Il Sindaco di Besnate

dott.ssa Donata Bordoni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.