“Il volantino del Pdl è scorretto”

Critiche del Partito democratico cittadino al volantino distribuito dal centrodestra nelle ultime ore con le critiche al centorsinistra

A Cairate sono stati distribuiti volantini con il simbolo del PDL per Gatti Alessandro Sindaco a titolo “Il comune di cairate per la sinistra”. La cosa non ci tocca anche perché fa riferimento ad un simbolo che non è nostro tuttavia, il gruppo politico che rappresento, evidenzia che si tratta comunque di un atto falso ed aberrante e può produrlo solo chi non ha idee e programmi da contrapporre. 
Nel merito delle calunnie e falsità nei confronti della Sinistra per Cairate preciso:
- L’aumento dell’ irpef è stata introdotta a Cairate per la prima volta dall’ amministrazione di centrodestra
- La non adesione ai parchi locali è un’altra scelta incomprensibile fatta dall’amministrazione di centrodestra nonostante le nostre continue proposte al fine di aderire a tali realtà.
- Per i radar e inasprimento delle sanzioni stradali ricordo che nel bilancio 2009 proprio per l’acquisto del radar per la velocità la voce i proventi delle multe nel Comune di Cairate sono passati da euro 10.000 a euro 55.000 – sempre amministrazione di centrodestra e comunque sono competenze della Polizia Municipale
- aumento delle tariffe dell’acqua. Si commenta da se. In questi anni sono innumerevoli le proposte del centro sinistra di Cairate al fine di sanare una gestione irrazionale e costata ai cittadini più di 700.000 euro negli ultimi anni.
Forse hanno sbagliato paese o forse dovevano autoindirizzarselo quel volantino. Segnalo che questo metodo di fare campagna elettorale è lontano anni luce da noi e lo ripudio fortemente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.